Bello scrivere una pagina nuova dopo una pausa.

Si riparte con un migliore slancio, con mille idee per la testa che hanno avuto tempo di maturare.
Le pause sono fondamentali quando si lavora con la creatività. Stare fermo non mi spaventa, stare fermo per avere qualcosa da dire, come un bel disco che si fa attendere; allora stare fermi non ha un’accezione negativa.
Spesso le idee migliori vengono durante una pausa, mentre ci si annoia, magari mentre stai fissando il vuoto e provando a svuotare la mente.

E’ difficile trovare nuovi stimoli nella frenesia e nella rincorsa agli impegni.
Come dopo l’estate o quando comincia l’anno nuovo, ripartire spesso è associato all’entusiasmo, alle aspettative sul futuro, a quel momento che è ancora tutto da venire. Il pensiero di una nuova partenza è emozionante, provoca un po’ di batticuore e impazienza.

Oggi si riparte con ISABLU, con un bagaglio ricco di nuovi contenuti che vi mostrerò.
Non si parte con gli abiti vecchi, per cui ho rifatto la veste grafica.
Nuovo logo, nuovo sito, stesso impegno nel provare a fare le cose in modo etico e sostenibile.

A volte è una vera sfida pensare a ciò che abbiamo e provare a renderlo migliore.
Ho pensato ad un oggetto che utilizzo e che resta con me per un anno intero, un oggetto che guardo per pianificare le pause e i momenti pieni.
Pensando ad un oggetto semplice come il calendario 2020, ho voluto realizzarlo con delle immagini belle, naturali, su cui soffermarsi volentieri. L’ho stampato su carta opaca riciclata e il risultato mi soddisfa appieno perché averlo tra le mani mi rende felice.

Non solo nessun albero è stato abbattuto per questo calendario 2020 ecosostenibile, ma ne verrà piantato uno ogni prodotto venduto. Questo è il mio piccolo contributo, insieme ad altre iniziative di cui vi parlerò strada facendo.

Concludo con una sintesi di quello che ho imparato su come ripartire dopo una pausa:

  •  prenditi il tuo tempo e sogna in grande;
  •  cambia prospettiva facendo nuove esperienze;
  • confrontati con qualcuno di cui ti fidi;
  • fai rete con le persone e le realtà che stimi;
  • dai una dimensione terrena al tuo progetto e inizia a pianificare;
  • esci allo scoperto!

Spero di essere sulla vostra stessa lunghezza d’onda. A presto!

[Questo post è stato scritto ascoltando ad alto volume: Fat Freddy’s Drop – Ernie]

 

SFOGLIA IL CALENDARIO

Isablu Design Per Natura